La rivista culturale: intervista a Francesco D’Isa de L’Indiscreto

Tra le tante riviste culturali online che abbiamo in Italia, sicuramente L’Indiscreto è una delle più interessanti, autorevoli e di qualità. Non è mai facile riuscire a mettere insieme – e in modo che insieme funzionino – contenuti di una certa profondità, una scrittura massimamente chiara e la capacità di suscitare interesse anche ai lettori estranei a un determinato livello di discorsi su cultura, politica, letteratura, filosofia: dalle parti di Firenze, nel quartier generale de L’Indiscreto, questo mix sembra funzionare. Romanzieri, professori, esperti e saggisti, ma anche esordienti e nuove voci del giornalismo culturale italiano trovano, ogni giorno, la bella ospitalità di questa rivista maiuscola – che, tra le altre cose, è anche la piattaforma che raccoglie le importantissime Classifiche di qualità, come si leggerà più avanti.

Ho avuto il piacere di confrontarmi con Francesco D’Isa (1980), scrittore di romanzi e saggi, e artista che ha esposto in tutto il mondo: è lui il direttore editoriale de L’Indiscreto. Continua a leggere