La parola al traduttore: Fabio Cremonesi racconta Kent Haruf e “Vincoli”

By Fabio Rinaldi

Fabio Cremonesi è la voce italiana di Kent Haruf, traduttore dall’inglese, dal tedesco, dallo spagnolo e dal catalano, nel 2017 ha vinto il premio della “Lettura” del Corriere della Sera come miglior traduttore dell’anno grazie a Le nostre anime di notte. È da poco arrivato in libreria Vincoli per NN Editore, il primo libro, in ordine cronologico, di Kent Haruf. Ce ne parla Fabio Cremonesi perché, si sa, non esiste critico letterario migliore del traduttore stesso. Continua a leggere

Giù nel Colorado: l’America profonda di Kent Haruf

Canto della pianura, di Kent Haruf
(NN Editore, 2015 – trad F. Cremonesi)

canto pianura

Plainsong. Il titolo inglese di questo romanzo di Kent Haruf crea qualche difficoltà al traduttore Fabio Cremonesi per la prima edizione italiana (NN Editore, 2015), come espone la nota introduttiva. Il plainsong è un “canto piano”, monodico, senza accompagnamento; oppure un motivo musicale sobrio, essenziale. Continua a leggere