Su LOT o la feroce bellezza delle periferie di Bryan Washington

LOT, Bryan Washington
(Racconti Edizioni, 2020 – Trad. Emanuele Giammarco)

Riconosciuto dalla critica internazionale e da numerosi premi come uno dei casi letterari più interessanti degli anni recenti, LOT, esordio dello scrittore statunitense classe 1993 Bryan Washington pubblicato dalla Atlantic nel 2019, dopo il clamoroso successo di pubblico ottenuto negli States, è finito in breve tempo per valicare i confini d’Oltreoceano, approdando prima in Gran Bretagna e poi in Italia, grazie alla pubblicazione in lingua italiana curata da Racconti Edizioni con la preziosa traduzione di Emanuele Giammarco.

Continua a leggere

Di nuovo in libreria il mondo di dettagli di Paula Fox

Quello che rimane, Paula Fox

(Fazi Editore)

quello che rimane_copertinaCirca un anno fa, l’eclettica e prolifica Paula Fox si spegneva a Brooklyn dopo una lunga e avventurosa carriera che l’ha consacrata come una delle colonne portanti della letteratura americana del Novecento.

Per comprendere quanto la sua opera sia stata fondamentale per la formazione della successiva generazione di scrittori statunitensi basta leggere l’appassionata prefazione di Jonathan Franzen a Quello che rimane, edito, come gran parte della produzione della Fox, da Fazi Editore e tradotto da Alessandra Cogolo. Continua a leggere