L’ircocervo n. 2 è online!

Immagine

Finalmente L’IRCOCERVO n. 2 è online! E sì, ne siamo felici.
Proviamo a raccontarvelo piuttosto brevemente.

L’ouverture è stata affidata a un racconto che – orgogliosamente – per nulla si addice a una rivista digitale. Ce lo ha donato Ezio Sinigaglia, romanziere di altissimo valore artistico, autore del geniale Il Pantarèi (SPS, 1985; Terrarossa, 2019). Il suo H come Humour è un lungo, raffinato e divertente Bildungsroman novecentesco in sedicesimo, tutto tuffato nell’infanzia e in un’insolita famiglia. Lo ha illustrato Valeria Cavallini.

Con altrettanto orgoglio pubblichiamo, per la sezione racconti erranti, All’ora della siesta dell’uruguaiano Horacio Cavallo, autore che qui proponiamo per la prima volta al lettore italiano nella traduzione di Giacomo Falconi di Wordbridge Edizioni. È il racconto emozionante e poetico di alcuni bambini che osservano il nonno morente in una casa sul mare ed escogitano un piano per aiutarlo. L’illustrazione è di Giovanni Frasconi.

E poi, altrettanto belli e brillanti, i quattro racconti che abbiamo selezionato tra quelli arrivati in redazione, tutti molto diversi tra loro.

Si parte da Kodomo no-gemu di Claudia Grande, nell’illustrazione di Francesca Provero: un racconto insolito e perturbante, che potrebbe sembrare il soggetto di un episodio di Black Mirror. Qualche indizio ulteriore? Il Giappone, delle particolari invenzioni e un’atmosfera quasi surreale.

Persistenza di Stefano Solventi è un racconto simbolico e potente, acuto e ammaliante, che ci porta nelle profondità di un rapporto di coppia per svelare le contraddizioni, gli istinti, le dinamiche di forza che compongono il basamento invisibile di una relazione. Lo ha illustrato per noi Giuditta Bertoni

Il mondo oltre di Flavio Torba parla di una generazione di giovani che non vogliono rinunciare ai propri sogni sotto il peso delle aspettative, e lo fa in maniera immaginifica e onirica, squarciando nelle trame dell’ordinario una via d’accesso per il fantastico. A illustrarlo è stata Ginevra Ballati.

Bronsa Cuerta di Elia Gonella è un racconto intimo su una prova di iniziazione che diventerà una sfida con se stessi e con un passato che ritorna, attraverso i riti e le gerarchie di un gruppo di ragazzi in una comunità di montagna. Lo impreziosisce un’illustrazione di Francesco Biagioli.

La copertina è di Ludovica Sodano.
Coordinamento artistico e progetto grafico, come sempre, sono di Sara Dealbera.
Hanno lavorato alla realizzazione del numero Sonia Aggio, Anja Boato, Loreta Minutilli e Giuseppe Rizzi.


CONCLUDIAMO CON UN APPELLO

Potete trovare il numero qui e se vorrete dirci cosa pensate dei racconti, delle illustrazioni, di tutto, sarebbe importantissimo per noi e per gli autori. Lasciate un commento qui sul blog o sui social o scriveteci per mail oppure, ma è più dispendioso, noleggiate quegli aerei che fanno scritte nel cielo (non le scie chimiche, dico quegli aeroplani che si vedono nei film americani)… insomma, facciamo che per il come scegliete un po’ voi. Ma a prescindere dalla modalità, sarebbe davvero utile, prezioso e gratificante per noi tutti creare uno scambio di opinioni.

Grazie e buona lettura!

Una risposta a "L’ircocervo n. 2 è online!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...